Chi è Pan-Demonio?

domenica 7 agosto 2011

Iniziamo con questo post una serie di articoli in cui alternativamente io ( OniBaka ) e Natascia vi spiegheremo il nostro progetto parlandovi dei protagonisti e delle caratteristiche del volume che abbiamo in mente.
Cominciamo con il dire che, come avevamo accennato nel precedente post, il volume avrà un doppio verso di lettura, in pratica la storia si potrà leggere in due sensi, partendo da una delle due copertine , frontale o retro, ( anche se, essendo due copertine, in realtà non esiste un fronte e un retro, ma è tanto per farci capire ) per poi arrivare a una conclusione comune. A seconda di dove si decide di leggere, si potrà assistere alla storia dagli occhi di Dana ( e con la visione di Natascia ) o attraverso le orbite del Pan-Demonio ( e fare un giretto nella mia nerdmente malata )
Così come i due personaggi hanno ognuno preso qualcosa più del proprio papà o mamma nella loro creazione e ideazione, così saranno le due visioni della storia.

ma ora veniamo a : CHI E' PAN-DEMONIO?

In una seplice frase, prima di lasciarmi andare alla mia solita prolissità piena di soliloqui da nerd abituato a parlare da solo, il Pan è l'incarnazione allo stesso tempo della fine della vita terrena e del profondo desiderio che alberga in ogni essere che questa non finisca.
Egli è sempre esistito nel tempo, apparve nello stesso istante che il primo essere unicellulare morì circa 3000 milioni di anni fà nell'era precambriana.
quando questo piccolo esserino morì lui comparve come per magia, essenza della fine dell'esistenza e della voglia anche di quel microscopico corpicino di non morire.
Alla sua nascità certo il Pan non era quello che noi conosciamo, il suo aspetto è mutato con le ere e si è evoluto insieme a quello preso dalle forme di vita.
E' stato cellula fra le cellule, pesce quando questi dominavano la terra, invertebrato in periodo particolarmente travagliato della vita ma al quale è rimasto particolarmente affezionato, quadrupede prima a scaglie e poi peloso per un tempo incalcolabile di anni finchè un giorno un primate barcollante non decise di alzarsi in posizione eretta e lui ci si trovò assai a suo agio, fino ad avere un aspetto quasi uguale a quello odierno.
Dico quasi perchè per molto tempo dovette girare praticamente nudo o coperto di pelli, e diciamocelo, era uno spettacolo pietoso con quelle ossicina rachitiche, ma d'altronde il pan non poteva inventare e quindi indossare nulla che non fosse preventivamente stato scoperto da un essere vivente ( a parte un certo stile trasandato che oggi chiameremo grundge e il cappello a cilindro, che aveva già quando era una cellula, entrambe cose che se nell'era antica fossero esistiti gli uffici brevetti e lui avesse avuto un minimo di lungimiranza e senzo pratico gli avrebbero fruttato al giorno d'oggi un bel gruzzoletto )
Prima il Pan caminava fra le messi e le genti, senza timore ma con rispetto reciproco, ma ma con l'evolversi dell'Homo dovette sempre più spesso nascondersi, prima uscendo solo di notte, e poi trovandosi un regno tutto suo da dove osservare senza interagire con quella che viene chiamata l'era moderna, il regno di sottosopra.
Un regno dove tutto è umido, muffito e opalescente, dove i vapori e i fuochi fatui fanno da padroni, ma dove lui ha creato un vero e proprio stato nascosto alla vista, in cui vivono tutte quelle creature a lui affini che sono vive ma non lo sono più, morte ma senza esserlo, per maledizione, per caso o per sfortuna, o per qualisasi altro motivo scatenante.
Tutto andava tranquillamente, fino al giorno in cui......

Ma per sapere questo, dovrete aspettare e aprire il portafoglio, spilorci! :P

9 commenti:

Sentry ha detto...

Per chi lo pubblichi?

Davide "OniBaka" De Rose ha detto...

quando avremo qualche informazione su questo io e Natascia gioiremo talmente tanto che lo sapranno pure i marziani chi lo pubblicherà hehehe

Rachele Aragno ha detto...

Mi Piace!

zuchan ha detto...

accattivante, attendo sviluppi!

Davide "OniBaka" De Rose ha detto...

grassie gente!

natascia raffio ha detto...

grazie a tutti :)

Pulci ha detto...

Intrigante.
Complimenti anche per il blog, gran stile! ;)

Davide "OniBaka" De Rose ha detto...

Grazie pulci e non dimenticarti di followare hehehe

cooksappe ha detto...

paura!

Posta un commento

Powered by Blogger.